Caparezza a Vallerano: la Tuscia suona rap

caparezza

È l’evento più atteso nella Tuscia, il più importante del Lazio: Caparezza in concerto sabato 22 agosto a Vallerano in largo Madonna del Ruscello.

Caparezza, un rapper che canta quello che pensa, con senso dell’ironia. Michele Salvemini, in arte Caparezza, è nato a Molfetta  41 anni fa. Ha pubblicato cinque album e una raccolta da 400.000 copie vendute e nel suo passato remoto c’è anche l’esperienza con un diverso nome d’arte, Mikimix, dal quale ha più volte preso le distanze, con grottesca e divertita ironia. Che il rapper sappia mettere in pratica l’arte dell’ironia è testimoniato da parecchie circostanze. Scorrere i titoli dei suoi album, “?!”, “Verità supposte”, “Habemus Capa”, “Le dimensioni del mio caos”, “Il sogno eretico”, “Museica” è già un buon indizio. Per non parlare dei suoi video immaginifici, con milioni di visualizzazioni su you tube.

Il brano Fuori dal tunnel dell’album Verità supposte del 2003, divenne un vero e proprio tormentone estivo  che lo lanciò alla massa, nonostante non fosse questo l’intento di Caparezza, il quale protestò sempre contro l’utilizzo in discoteche e programmi televisivi del brano come pezzo per ballare allegramente, mentre il testo è in realtà un atto d’accusa contro il “divertimentificio” notturno che impone a tutti di svagarsi allo stesso modo.

Il gruppo attuale di Caparezza è composto da Diego Perrone voce e cori; Alfredo Ferrero chitarra, sintetizzatore e cori; Giovanni Astorino  basso, violoncello e cori; Gaetano Camporeale tastiera, sintetizzatore e cori; Rino Corrieri batteria.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI