Canepina, tutti in cantina per Viterbo con Amore

L’evento ha uno scopo duplice: solidarietà e presentazione delle Giornate della Castagna.
Venerdì si torna in cantina per la solidarietà, Canepina non si smentisce e come ogni anno presso la Cantina di Santa Corona a partire dalle ore 21, allestisce la tavola per la tradizionale cena a favore dell’associazione Viterbo con Amore.
Nella serata, fortemente voluta dal Comune di Canepina, organizzata con la preziosa collaborazione del Comitato Festeggiamenti di Santa Corona e della Pro Loco, sarà presentato al pubblico e alla stampa anche il programma delle Giornate della Castagna 2015, giunte alla loro trentaquattresima edizione e inserite nel cartellone delle Feste della Castagna della Tuscia, promosso dalla Camera di Commercio di Viterbo.
Tra gli ospiti della serata il consigliere regionale Enrico Panunzi, iniziatore da sindaco di Canepina dell’evento insieme all’allora infaticabile presidente Pino Genovese.
I proventi della cena con piatti tipici della cucina canepinese saranno devoluti ai progetti di solidarietà di Viterbo con Amore, la onlus presieduta da Domenico Arruzzolo che da circa quindici anni promuove iniziative artistiche, sociali e culturali per sensibilizzare la comunità sui valori della pace e della solidarietà e ha realizzato oltre cento progetti a favore di varie associazioni di volontariato. Per informazioni e prenotazioni: tel. 347.3150247.
“Invitiamo tutti a partecipare alla cena di Viterbo con Amore – affermano il sindaco di Canepina Aldo Maria Moneta e il presidente della Pro Loco Sandro Renzoni – in quanto è una doppia occasione: sostenere la campagna di solidarietà dell’associazione e degustare i nostri piatti tipici. Canepina è pronta per una nuova, grande edizione delle Giornate della Castagna, in cui proporremo ai visitatori un ricco programma di eventi e tante occasioni di divertimento, nel nome della castagna, elemento che da sempre contraddistingue la cultura e l’economia di questo territorio”.
Le Giornate della Castagna 2015 si svolgeranno a partire da sabato 10 ottobre fino a domenica 25 ottobre, durante i fine settimana e con un’appendice il 31 ancora nel segno della solidarietà, con la cena a sostegno della sezione Aism di Viterbo e all’Associazione Bambino Cardiopatico. Un intenso mese di manifestazioni culturali, folcloristiche, artistiche e musicali, accompagnate dalle immancabili distribuzioni gratuite di caldarroste e dai piatti della tradizione culinaria canepinese, che si potranno degustare presso le caratteristiche cantine del paese.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI