Il cammino di Santa Giacinta: da Viterbo e Vignanello

Il cammino di Santa Giacinta: da Viterbo e Vignanello, un cammino inedito e molto suggestivo organizzato dalla Pro Loco di Viterbo domenica 19 febbraio.
Un itinerario che da Viterbo (strada Cassia Cimina, area “Forestale”), passando per boschi castagneti e antichi borghi, porterà fino al Castello Ruspoli di Vignanello, con la possibilità di visitare gli interni e gli esterni di uno dei manieri più belli del Lazio. Si potrà conoscere la bellissima storia di Santa Giacinta, figlia di Marcantonio Marescotti e di Donna Ottavia Orsini, contessa di Vignanello, il cui padre aveva realizzato il Parco dei Mostri di Bomarzo, compatrona di Vignanello insieme a San Biagio. Il suo corpo è esposto nella Chiesa del Monastero di San Bernardino a Viterbo realizzata per volontà del francescano padre Celestino Grassotti.
Il tratto: Lunghezza: km 15. Difficoltà media.
Info e prenotazioni : segreteria@prolocoviterbo.it – 393 3232478

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI