CamminainTuscia: lungo la Via Francigena tra le bellezze della Tuscia

Riflettori puntati sulla Via Francigena che dal 4 all’11 ottobre sarà percorsa dai partecipanti alla seconda edizione di CamminainTuscia, l’iniziativa organizzata dalla Camera di Commercio Viterbo.L’iniziativa è stata presentata martedi 26 settembre alla Camera di Commercio di Viterbo.

Un itinerario tutto da vivere alla scoperta della Tuscia tra bellezze naturalistiche, borghi suggestivi, prelibatezze enogastronomiche e antiche tradizioni grazie alla collaborazione dei Comuni attraversati: Proceno, Acquapendente, San Lorenzo Nuovo, Bolsena, Montefiascone, Viterbo, Vetralla, Capranica, Sutri e Monterosi.

 

“Sono già numerose le persone che si sono prenotate provenienti da ogni parte d’Italia per fare una o più tappe di CamminainTuscia – dichiara Domenico Merlani, presidente della Camera di Commercio Viterbo – sempre più attratte da proposte di mobilità lenta che consente di vivere il turismo esperienziale. Ma l’invito a partecipare è rivolto anche alla popolazione locale affinché riscopra l’antico cammino dei pellegrini, patrimonio di questa terra. In tal senso vogliamo che questo evento diventi un appuntamento annuale contribuendo alla promozione e valorizzazione della Via Francigena”.

 

Sulla stessa lunghezza d’onda il presidente della Provincia di Viterbo e sindaco di Capranica Pietro Nocchi “La Francigena traccia una linea nel nostro territorio in cui può scorrere nuova linfa nel nostro territorio. Può veramente diventare un volano per l’economia locale e alimentare il senso di comunità, con evidenti benefici non solo per i Comuni attraversati ma anche per quelli limitrofi”.

 

Ad accompagnare la carovana da Proceno a Monterosi ci saranno i volontari del CAI (Club Alpino Italiano), i cavalieri della FITETREC-ANTE (Federazione Italiana Turismo Equestre) e gli studenti e docenti dell’Università degli Studi della Tuscia, specializzati in Beni culturali.

 

Le tappe di questa edizione della Francigena della Tuscia sono:

  • Mercoledì 4 ottobre: Proceno-Acquapendente
  • Giovedì 5 ottobre: Acquapendente-Bolsena(sosta intermedia a San Lorenzo Nuovo)
  • Venerdì 6 ottobre: Bolsena-Montefiascone
  • Sabato 7 ottobre: Montefiascone-Viterbo
  • Domenica 8 ottobre: Viterbo-Vetralla
  • Lunedi 9 ottobre: Vetralla-Sutrinel pomeriggio (sosta intermedia a Capranica)
  • Martedì 10 ottobre: Sutri-Monterosi
  • Mercoledì 11 ottobre: Monterosi-Roma(transfer in pullman) e partecipazione dei viandanti all’udienza di Papa Francesco in piazza San Pietro.

 

A tutti i partecipanti che si registreranno sarà fornito un kit di benvenuto contenente gadget e tipicità, supporti informativi, polizza assicurativa di responsabilità civile e infortuni, Credenziale del pellegrino ufficiale.

 

Tra le novità di quest’anno anche due concorsi: uno fotografico in cui saranno premiati i migliori reportage realizzati durante il cammino e l’altro riservato alle associazioni che maggiormente si impegneranno a far partecipare i loro soci all’iniziativa. In palio ci sono premi in prodotti tipici a Marchio Tuscia Viterbese messi a disposizione dalle aziende: CCORAV (legumi e patate),

patate); Coopernocciole (nocciole e semilavorati a base di nocciole); Fattoria Cupidi (uova biologiche), Frantoio Tuscus (olio extravergine di oliva Dop Tuscia); Il Marrugio (prodotti a base di porcocignale); Lamponi dei Cimini (prodotti a base di lamponi); L’Olivaia (olio extravergine di oliva Dop Tuscia); Oleificio Sociale Cooperativo di Canino (olio extravergine di oliva Dop Canino).

 

Alla presentazione ufficiale di CamminainTuscia sono intervenuti: Domenico Merlani, presidente della Camera di Commercio Viterbo; Pietro Nocchi, presidente della Provincia di Viterbo e sindaco di Capranica; Cinzia Pellegrini, sindaco di Proceno; Francesco Sperandini, consigliere comunale di San Lorenzo Nuovo; Fabio Notazio, assessore di Montefiascone; Enrico Pasquinelli, assessore di Vetralla; Silvia Valentini, assessore di Capranica; Guido Cianti, sindaco di Sutri; Alessandro Mirri, delegato alla Francigena di Monterosi; Salvatore De Vincenzo, Università degli Studi della Tuscia; Alessandro Selbmann, Cai Viterbo; Marco Lenci, Fitetrec-Ante; Francesco Monzillo, segretario generale Camera di Commercio Viterbo.

 

CamminainTuscia ha il patrocinio di Associazione Europea delle Vie Francigene e Unioncamere Lazio. Inoltre è inserita nel programma 2017 delle iniziative di Cammina CAI.

 

Per ulteriori informazioni, iscrizioni, pacchetti turistici e ospitalità: www.tusciawelcome.it – Ufficio Marketing tel. 0761.234403 / 0761.234487 –marketing@vt.camcom.it

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI