Camerata Polifonica Viterbese “Zeno Scipioni” Concerto di Natale a San Francesco

Torna Sabato 16 Dicembre il Concerto di Natale, che quest’anno prende il nome di “ NATALE IN MUSICA”, nella maestosa Basilica di San Francesco in Viterbo, organizzato dalla Camerata Polifonica Viterbese “Zeno Scipioni” .Giunta alla sua cinquantunesima edizione, l’iniziativa, che nasce sotto il patrocinio del Comune di Viterbo e nell’ambito delle iniziative culturali di Caffeina – Christmas Village, offre al pubblico la possibilità di ascoltare alcuni fra i più bei motivi musicali natalizi nazionali ed internazionali. Un momento prezioso e indimenticabile di incontro fatto di musica e canto. Il tutto all’insegna dello spirito di pace, di accoglienza e di armonia che riempie il Natale e che lo rende, aldilà dei significati religiosi, una festa piena di speranza e allegria.
Accompagneranno la Camerata Polifonica Viterbese “ Zeno Scipioni” un gruppo di autorevoli e virtuosi musicisti, gli ottoni dell’Orchestra Sinfonica “ Etruria Ensemble, insieme al pregiatissimo maestro Fabrizio Viti alla tastiera.
La direzione del concerto sarà affidata al Maestro Fabrizio Bastianini, direttore d’orchestra, compositore e violinista, laureato e diplomato in sei discipline musicali, principalmente presso i Conservatori di “S. Cecilia” a Roma e “L. Cherubini” di Firenze. Dal 2012 collabora con lo storico coro Camerata Polifonica Viterbese Zeno Scipioni che lo ha scelto come suo nuovo direttore stabile e con il quale nel 2016 ha festeggiato i 50 anni dalla fondazione.

La CPV è una associazione culturale che si esprime attraverso una corale polifonica formata da circa 27 elementi, tutti dilettanti ma uniti da un immenso amore per la musica e da un grande senso di amicizia e di appartenenza.
E’ risaputo, infatti, che il canto corale nasce essenzialmente come forma di aggregazione tra persone di estrazione e culture diverse ma che condividono i medesimi sentimenti e cercano di esprimerli con una successione armonica di note. Persone che – pur non conoscendosi – si ritrovano accomunati nelle sensazioni piacevoli date da una comune passione aggregante.
Quando si canta o si ascolta cantare, il colore della pelle diventa invisibile, l’età svanisce, le differenze sociali si appiattiscono, le divergenze di opinione pare non siano mai esistite. Quando si canta, o si ascolta, ogni inquietudine cede il passo alla serenità, ed anche un canto triste o nostalgico ha il potere di far condividere a tutti la medesima sensazione e – incredibilmente – sentirla acquietata dallo svolgere dell’armonia.
Di tutte le strade che vanno dritte al cuore, la musica (e quella corale in particolare) è la più veloce.
E’ con questi sentimenti che i coristi della Camerata Polifonica Viterbese “Zeno Scipioni” invitano tutta la cittadinanza a partecipare al loro concerto, programmato, come detto, il 16 dicembre prossimo alle ore 19:00, per condividere un momento di serenità, di gioia e d’amore per la musica, sia pure per quel poco che è in grado di produrre e per i pochi istanti in cui ci avvolge.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI