Caccia al cinghiale anticipata ad ottobre: quattro giorni di battute

Ottobre via libera alla caccia al cinghiale. La Giunta provinciale ha deliberato l’apertura anticipata della caccia al cinghiale soltanto in forma di battuta per le squadre iscritte nel registro provinciale. Le date stabilite sono il 2, il 16, il 20 ed il 23 ottobre. Per rispettare le disposizioni del calendario venatorio regionale e del regolamento in vigore per la stagione 2014/2015, le giornate di caccia anticipate, saranno recuperate successivamente nei giorni 17 novembre e 25 dicembre 2014, 1 e 19 gennaio 2015.

”Si tratta – ha spiegato l’assessore provinciale alla Caccia Franco Vita – di una decisione che abbiamo assunto per venire incontro alle numerose richieste degli agricoltori, con l’obiettivo di limitare i danni alle colture causati dalla fauna selvatica. Saranno consentite ad ottobre soltanto operazioni in forma di battuta, cioè effettuate dalle squadre autorizzate e non dai singoli cacciatori. Questo – spiega ancora Vita – nello spirito del regolamento provinciale per la caccia al cinghiale recentemente rivisitato ed adottato dal Consiglio provinciale, che punta a coniugare l’esigenza di tutela del patrimonio faunistico con il legittimo diritto degli agricoltori di non avere devastati i propri raccolti”. L’Assessorato sta inoltre provvedendo all’assegnazione delle zone riservate alle attività in battuta.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI