Buone feste! Perché non passarle in Natura?

Il lungo ponte natalizio è alle porte. Perché non approfittare delle feste per godervi delle belle camminate adatte a tutti, in mezzo alla natura o a borghi pieni di decorazioni e luminarie, lungo antichi tracciati etruschi o sentieri nei boschi?
Seguite le guide di Percorsi Etruschi in 14 diverse attività:
dal 24 dicembre al 7 gennaio ogni giorno un percorso diverso, dalle ciaspolate al trekking urbano, ai panorami mozzafiato dell’Argentario

Sab 24 dicembre: Simbruini, la faggeta addormentata
Una Vigilia di Natale immersi nella natura dei monti Simbruini. Con le ciaspole a due passi da Roma!
L’escursione è gratuita per i soci che rinnoveranno la tessera per il 2018 e per i nuovi soci.

Mart 26 dicembre: La magia del bosco delle Fate
Una giornata nei colori e nei profumi dell’invern nel Bosco monumentale del Sasseto, uno dei boschi più belli d’Italia.
L’escursione è gratuita per i soci che rinnoveranno la tessera per il 2018 e per i nuovi soci.

Merc 27 dicembre: Sotto assedio. Viterbo nel Medioevo
Trekking cittadino attorno al circuito delle mura di Viterbo, per parlare della loro storia millenaria, di guerre, di papi e imperatori.

Giov 28 dicembre: L’enigma della Sirena. Sovana etrusca e medievale
Una giornata a Sovana, dai demoni scavati nel tufo nelle necropoli etrusche alle simbologie cristiane del duomo di San Pietro.

Ven 29 dicembre: La Cartagine della Maremma, Castro
La natura nasconde i resti delle opere dell’uomo: affreschi, pavimenti e mura tornano in luce in inverno, quando le foglie che le ricoprono iniziano a cadere… rivelando ciò che rimane di una città perfetta.

Sab 30 dicembre: Dove la Storia incontra la Natura
Un’intera giornata per scoprire le meraviglie di Vulci, il parco archeologico naturalistico dove la Storia si mescola alla bellezza della Maremma…

Dom 31 dicembre: L’ultimo dell’anno tra pirati e corsari
Una torre isolata, a picco sul mare color cobalto, tra rocce bianchissime e profumi di macchia: la torre di Capo d’Uomo, circondata dal mare dell’Argentario, per un’escursione facile e panoramica.

Lun 1 gennaio: Capodanno tra le Torri del Parco della Maremma
Un primo dell’anno in natura. Escursione delle Torri sui monti dell’Uccellina, nel cuore del Parco della Maremma . Un giorno tra spiaggia, boschi e panorami mozzafiato adatta a tutta la famiglia.

Mart 2 gennaio: Una giornata sulle orme dei monaci eremiti
Le ripide pareti di tufo che circondano il fiume Fiora e l’Olpeta nascondono degli eremi scavati nel Medioevo, ancora carichi di magia e misticismo, accessibili solo a chi sa come trovarli…

Merc 3 gennaio: Sorano, la città sospesa
Percorreremo le vie dello splendido borgo medievale, ricostruendo la storia di un luogo abitato fin dal neolitico. Ci inoltreremo nelle vie cave scavate nel tufo, dove troveremo intatta l’eredità del popolo etrusco lunga duemila anni.

Giov 4 gennaio: Le case nella roccia. Corviano
Le finestre che affacciano sul vuoto delle antiche abitazioni rupestri scavate nelle pareti a picco sulle forre saranno la cornice di questa splendida escursione di mezza giornata.

Ven 5 gennaio: Vitozza, la città perduta
Mezza giornata tra le rovine della città perduta della Maremma: Vitozza, tra case-grotta abitate fino a soli duecento anni fa, ruderi di antichi castelli e chiese diroccate.

Sab 6 gennaio: Il bosco delle Fate nel cuore dell’inverno

Camminando nei silenzi dell’inverno, sui sentieri fatati del Bosco del Sasseto, scopriremo paesaggi ricchi di magia, dove perderci per riscoprirci un po’ bambini.

Dom 7 gennaio: Da Pitigliano a Sovana sulle tracce degli etruschi
Escursione da Pitigliano a Sovana, lungo un tracciato vecchio di millenni. Tra le antiche vie cave scavate dagli etruschi.

Informazioni:e mail:info@percorsietruschi.it +39.327.4570748 / : +39.320.3149587

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI