Book&Wine: a Tarquinia pagine e calici

book and wine

Il 25 ottobre, nella prestigiosa sala consiliare del Comune di Tarquinia, Book&Wine inaugura un mini-ciclo tutto dedicato a opere editoriali di autori tarquiniesi che, nell’arco di due settimane, presenterà ai cittadini i lavori di Tiziano Torresi e Luciano Marziano.

Si parte nel pomeriggio di sabato, appunto, quando il palazzo comunale, alle 18.30, ospiterà la presentazione del volume Alfredo Carlo Moro – Vivere nella storia, raccolta di scritti che tracciano i contorni dell’impegno sociale, politico, culturale ed ecclesiale di uno dei protagonisti della giurisprudenza, della società e della Chiesa italiane, curata da Tiziano Torresi. Un itinerario ideale lungo la maturazione di Moro che spazia tra vari temi, dalla tutela dei minori alla famiglia, dalla giustizia alla laicità: il tutto con una veste di modernità e attualità a tratti spiazzante. A dialogare con l’autore – già presidente nazionale della Federazione Universitaria Cattolica Italiana, attuale Segretario nazionale del Movimento Ecclesiale di Impegno Culturale e vincitore, nel 2010, del Premio Capri per l’opera “L’altra giovinezza” – sarà Federico Manzoni, consigliere comunale di Brescia.

Al termine della presentazione, i presenti potranno intrattenersi con l’autore durante la tradizionale, per Book&Wine, degustazione del vino curata dai sommelier della FISAR – Federazione Italiana Sommelier Albergatori Ristoratori: protagonista il “Soremidio” della Tenuta Sant’Isidoro di Tarquinia. Ad accompagnarlo, come di consueto, un prodotto tipico delle aziende cittadine, in questo caso la carne del Pascolo degli Etruschi, nelle ricette di Vittoria Tassoni.

Questo particolare appuntamento di Book&Wine, così come quello del 7 novembre con Luciano Marziano, nascono dalla collaborazione tra l’Università Agraria e il Comune di Tarquinia.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI