Bomarzo Sagra del Biscotto:il Pane di Sant’Anselmo in onore del patrono

Dal 23 al 25 aprile 2016 a Bomarzo si rinnovano i festeggiamenti per Sant’Anselmo, il patrono, con una festa che unisce folclore e religione, sacro e profano, come è tipico nelle feste popolari del nostro bel Paese.
La Pro Loco di Bomarzo, da ben 43 anni congiunge nella tre giorni due eventi: il Palio di Sant’Anselmo e la Sagra del Biscotto.
La nascita del biscotto, che per dimensione e forma è più somigliante ad una ciambella dolce aromatizzata all’anice, si perde nell’antichità quando veniva denominato Pane di S. Anselmo. La Sagra a suo nome vuole ricordare un pane che il santo offriva a poveri e pellegrini in viaggio verso Roma.
Oggi a Bomarzo vengono prodotti migliaia di questi biscotti, riconosciuti anche dal marchio di qualità italiano PAT (Prodotti Agroalimentari Tradizionali). I Biscotti di Sant’Anselmo diventano così i protagonisti ogni anno di questa antica sagra, un evento che attira pure tantissimi visitatori. Quelli che annualmente ritornano sono soliti prenotare nel forno del paese il tradizionale Biscotto, particolarmente indicato per la colazione del mattino.
A chiusura di manifestazione a Bomarzo si svolge il suggestivo Palio, che vede correre cavalli con fantini esperti, in rappresentanza dei 5 rioni in cui si divide il paese, ed un corteo storico in costume cinquecentesco con ben 250 figuranti, tutti vestiti con abiti in stile rinascimentale.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI