Bomarzo altare rupestre, gita culturale con il Fai Viterbo

Bomarzo, altare rupestre.Il monumento rupestre ormai noto come “Piramide di Bomarzo” localizzato in un’area impervia di fondovalle tra i paesi di Bomarzo, Mugnano e Chia .
Un enorme macigno di peperino di forma tronco-piramidale, delle dimensioni di mt. 8 x 16 e alto circa mt.10, in cui è stato realizzato un probabile altare rupestre, costituito da due piani raccordati da scalinate intagliate nel masso. Secondo le ipotesi più accreditate dagli studiosi, questo straordinario manufatto sarebbe riferibile ad un’area culturale frequentata a partire dal VII-VI sec. a.C.
Per raggiungere la “Piramide” si seguirà un breve sentiero nel bosco, tra alberi secolari e suggestivi scorci paesaggistici.
Appuntamento al parcheggio del Cine Tuscia Village di Vitorchiano (via Marmolada), ore 10.30.
Per chi non potesse disporre di un’automobile o per chi non potesse guidare, si fa presente che sarà praticato il car pooling con ritrovo a Viterbo, Piazzale Maresciallo Mariano Romiti, alle ore 10.00.
Il sito da visitare è all’interno del bosco, si consiglia il pranzo al sacco.
Contributo di partecipazione:€8 peri iscritti al FAI, €15 non iscritti al FAI

Si precisa,che per le suddette visite è necessaria la prenotazione obbligatoria da effettuarsi chiamando al numero di tel. 339 6823762.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI