Benvenuti con Un comico fatto di Sangue al teatro Boni

benvenuti

Giovedì 26 febbraio ad Acquapendente alle ore 21,00 Alessandro Benvenuti al Teatro Boni calcherà le scene in: “Un comico  fatto di sangue”, spettacolo da lui scritto, diretto e interpretato, con la collaborazione drammaturgica di Chiara Grazzini sua compagna di vita.

Un’analisi, con un linguaggio comico modernissimo e talora spietato, dei rapporti tra i membri di una famiglia che sa tanto d’Italia, di questa nostra Italia che ha perso la bussola del buon senso e naviga ormai a vista tra i flutti sempre più minacciosi del mar dell’incertezza. Una commedia in cinque atti rapidi ed incisivi dove nessuna parola è messa lì per caso.

Una drammaturgia  anchesorprendente per la sua semplicità.Dal 2000 al 2015, passando attraverso cinque momenti chiave o testimonianze, l’autore narra il progressivo degenerare dei rapporti di una famiglia composta da un marito, una moglie, due figlie e qualche animale… di troppo. E più i fatti, via via che il tempo passa, si fanno seriamente preoccupanti, e più, nel raccontarli, diventano, per chi li ascolta, divertenti. E’ il comico, che essendo fatto di sangue non rinuncia neppure di fronte a un dramma al piacere di poter piacere a chi lo ascolta? O è il fatto di sangue in sé che nonostante la sua tragicità diventa a suo modo comicamente sorprendente?Lo spettacolo di Alessandro Benvenuti, prodotto da Arca Azzurra Teatro,  un nuovo e importante appuntamento della stagione teatrale del Boni, diretta da Sandro Nardi.


variazione di programma Teatro Boni di Acquapendente

domenica 1° marzo alle ore 17.30: al posto dello spettacolo “Le fuggitive” con Valeria Valeri e Milena Vukotic andrà in scena “Regina Madre“, sempre con la Vukotic che sarà affiancata da Antonello Avallone.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI