Beethoven Festival Sutri: “Bel Danubio Blu” con il duo Metro Foti

L’ottavo appuntamento del Beethoven Festival Sutri 2016 ha in programma per venerdì 29 luglio ore 21 alla Chiesa di San Francesco, un concerto per pianoforte a quattro mani dedicato alla scintillante Vienna con le più belle e conosciute Polke, Marce e i celeberrimi Valzer della famiglia Strauss. Un allestimento e un’interpretazione capaci di regalare emozioni uniche.
Protagonisti saranno i pianisti Roberto Metro ed Elvira Foti, un affiatato duo che ha tenuto centinaia di concerti in tutto il mondo e continua a segnalarsi sia per i progetti originali che per la linea interpretativa.
Attraverso la magia delle loro quattro mani al pianoforte, i due artisti guideranno il pubblico in luminoso cammino lungo la produzione di Johann Strauss jr del quale verranno eseguiti “Kaiserwalzer” op.437, “A caccia” Polka veloce op. 373, “Rose del sud” Walzer op. 388, Tritsch-Tratsch Polka op. 214, “Voci di primavera” Walzer op. 410, “B “e il famoso “Sul bel Danubio blu” Walzer op. 314.
In programma ci saranno inoltre “Bahn frei!“ Polka veloce op. 45 di Eduard Strauss e la celeberrima“Pizzicato Polka “ di Johann jr e Josef Strauss. Il concerto, che immergerà il pubblico nella più magica delle atmosfere di festa, si concluderà con la più eseguita e conosciuta Marcia di tutti i tempi, la “Radetzky-Marsch op. 228“ del capostipite Johann Strauss senior.
Roberto Metro ed Elvira Foti coppia sia nell’arte che nella vita, hanno al loro attivo 500 esibizioni in tutta Europa, in Australia, Canada, Giappone, Corea del Sud, Thailandia, Malesia, Singapore, Brasile, Argentina e Messico dove hanno eseguito spesso questo programma da concerto. Insieme hanno inciso molti CD registrando per numerose emittenti radiofoniche e televisive di tutto il mondo.

E-mail: comunicazione@beethovenfestivalsutri.com
www.beethovenfestivalsutri.com

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI