Bassano Romano:70 attestati per addetti all’accoglienza turistica

Si è conclusa anche la seconda edizione del corso “Addetto all’accoglienza turistica nel territorio di Bassano Romano”, organizzato dall’Assessorato al Turismo e alla Promozione del Territorio con il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e della Regione Lazio.
70 i partecipanti nelle due edizioni che hanno potuto approfondire la storia e le bellezze architettoniche, artistiche e naturali di Bassano Romano grazie alle relazioni dei docenti Rita Fabretti, Fiorella Proietti, Diego Stradelli e Dario Liberati.
L’ultimo appuntamento si è concluso con la visita guidata nel paese e la consegna degli attestati da parte del Sindaco Emanuele Maggi e dell’Assessore Yuri Gori.
“Il processo di sviluppo turistico che abbiamo in mente – ha detto il primo cittadino Emanuele Maggi – passa anche attraverso queste iniziative che permettono di approfondire la conoscenza del nostro territorio e delle bellezze e di divulgare quelle peculiarità proprie di Bassano Romano. Stiamo investendo sulla conoscenza delle nostre ricchezze e sulla nostra storia per costituire un profilo turistico del nostro paese. Per riuscirci dobbiamo crederci insieme e questo corso va nella direzione giusta”.
“Siamo convinti – commenta, invece, l’Assessore Yuri Gori – di avere tutte le carte in regola per costruire un paese con una vocazione turistica. Il nostro territorio può offrire un pacchetto assolutamente di valore sotto il profilo dei beni presenti a partire dalla Villa Giustiniani per arrivare alla statua del Cristo portacroce di Michelangelo passando per la faggeta e gli altri siti di interesse storico, architettonico e artistico. Così come siamo consapevoli che l’accoglienza è un aspetto che va coltivata e che tutti insieme possiamo far diventare il valore aggiunto di Bassano Romano. I seminari hanno evidenziato questi aspetti grazie anche alle grandi capacità dei relatori a cui va il nostro più sincero ringraziamento. Accanto a loro, vogliamo ringraziare il presidente dell’Associazione Pro Loco, Yuri Torroni, e Domenico Vittorini per la loro preziosa collaborazione all’iniziativa”.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI