Bando per il Servizio Civile Università della Tuscia

Il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale ha pubblicato il bando per la selezione di 47.529 volontari da impiegare in progetti di Servizio civile nazionale in Italia e all’estero.
Il bando è rivolto ai giovani di età compresa tra 18 e 28 anni.
Tutte le informazioni e i progetti ai quali si può presentare domanda per la selezione sono disponibili sul sito istituzionale: http://www.serviziocivile.gov.it/

L’Università della Tuscia, attraverso ARCI Viterbo, selezionerà 5 giovani per lo svolgimento del Servizio Civile presso le sedi bibliotecarie dell’Ateneo.
Per ulteriori informazioni relative a questa opportunità:
Arci Servizio Civile 0761.32.18.60 (interno 7)
La domanda deve essere presentata presso Arci Servizio Civile Viterbo, Via Genova 15, a mano oppure con raccomandata A/R che deve pervenire entro la data di scadenza del bando oppure può essere inviata con posta elettronica certificata (PEC). In questo caso il candidato deve essere titolare di un indirizzo PEC, allegare tutta la documentazione in PDF e inviarla solamente all’indirizzo arciserviziocivile@postecert.it

NON POSSONO PARTECIPARE: giovani che abbiano già fatto SC o interrotto lo stesso prima della scadenza o che alla data dlla pubblicazione del presente bando, facciano SC con il programma europeo Garanzia Giovani; giovani che appartengano a corpi militari o forze di polizia, giovani che abbiano in corso con l’ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o collaborazione retribuita a qualunque titolo o l’abbiano avuto nell’anno precedente per più di tre mesi.

PER FARE DOMANDA BISOGNA PRESENTARE: allegato 2 e allegato 3 del Bando firmato per esteso e datato; fotocopia leggibile di valido documento d’identità (meglio se carta di identità o passaporto).
È possibile presentare la domanda per un solo progetto da parte dei ragazzi interessati.
La domanda deve essere presentata entro il 26 giugno 2017, ore 14.00, presso Arci Servizio Civile Viterbo Via Genova 15 a mano oppure con raccomandata A/R che deve pervenire entro la data di scadenza del bando oppure può essere inviata con posta elettronica certificata (PEC). In questo caso il candidato deve essere titolare di un indirizzo PEC, allegare tutta la documentazione in PDF e inviarla solamente all’indirizzo arciserviziocivile@postecert.it

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI