Avis Viterbo: nominato il consiglio direttivo per il quadriennio 2017/2020

La sezione comunale dell’Avis di Viterbo ha eletto i nuovi componenti del consiglio direttivo dell’associazione che resterà in carica per il quadriennio 2017/2020 e che sarà guidato da Luigi Ottavio Mechelli, confermato alla carica di presidente.

L’elezione dei componenti del consiglio è avvenuta lo scorso 4 di marzo, presso la parrocchia di Santa Maria della Grotticella, nel corso della 59° assemblea annuale dei soci.

“Il quadriennio che si è appena concluso – commenta Mechelli – è stato ricco di attività e di eventi che hanno visto l’Avis di Viterbo protagonista sul fronte della donazione di sangue grazie impegnano fattivo dei nostri donatori a cui va il mio personale ringraziamento a nome di tutta l’associazione. Il loro impegno e la loro anima solidale hanno contribuito in maniera determinante al raggiungimento degli obiettivi che ci eravamo preposti e a confermare l’Avis viterbese come uno dei punti di riferimento nel mondo del volontariato della nostra città. Ed è proprio con questo spirito e con l’obiettivo di fare sempre meglio che il nuovo consiglio direttivo si è messo già al lavoro. Occorre impegnarsi sempre di più sul fronte della prevenzione e della divulgazione del messaggio della cultura della donazione. Tutti insieme lavoreremo verso questo obiettivo, sapendo che i nostri volontari ci saranno, come sempre, vicino e, soprattutto, che risponderanno positivamente ogni volta che i malati della Tuscia avranno bisogno di un nostro gesto di solidarietà”

Oltre a Luigi Mechelli, il nuovo consiglio è composto da Antonio Usai e da Cesare Cencioni a cui sono state affidate le cariche di vicepresidente, vicario e operativo, dal direttore generale Carlo Basile, dal tesoriere Maurizio Todini, dal segretario Alessio Brandoni e dai consiglieri Giancarlo Bruti, Cosimo Ilio Buffelli, Roberto Ceccariglia, Francesco Cima, Maurizio Federici, Antonio Intagliata, Sandro Politi, Alessandro Revoltella e Amilcare Sforza.

Maggiori informazioni si possono trovare consultando la pagina facebook dell’Avis di Viterbo.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI