Avis Tarquinia. SOS per nuovi locali,rischia chiusura

L’Avis di Tarquinia conta 397 soci, che nel 2014 hanno donato alla comunità 628 sacche di sangue. Compresi i donatori provenienti dai paesi vicini, in totale l’anno scorso le donazioni di sangue sono state 772. In 40 anni di attività, l’Avis di Tarquinia ha raccolto 39.628 flaconi di sangue che sono serviti ad alleviare le sofferenze di centinaia di persone e a salvare delle vite umane.
Questo patrimonio di generosità non può andare perduto. Un appello è rivolto al commissario straordinario della Asl di Viterbo dottor Luigi Macchitella, al direttore sanitario dell’ospedale di Tarquinia dottor Franco Bifulco e ai consiglieri regionali eletti nella nostra provincia, Blasi, Panunzi, Sabatini e Valentini, affinché siano assegnati all’Avis dei nuovi locali.Bisogna far presto l’Associazione Donatori di Sangue rischia la chiusura a partire dal 30 giugno prossimo.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI