Aria di scampagnata per la Viterbese a Selargius : 1 a 9

SELARGIUS: Forzati, Aramu, Danieli, Callai, Piselli, Usai, Suella, Mannoni, Chelo, Cardia, Sanna. All. Zeman
In panchina: Vacca, Pirino, Schieda, Contu, Secci, Patacchiola, Fanunza.
VITERBESE: Fadda, Pacciardi, Scardala, Dalmazzi (dal 1’st Varricchio), Perocchi, Nuvoli, Giannone (dal 20’st Assenzio), Oggiano (dal 1’st Giurato), Neglia, Morini, Pippi. Allenatore: Ferazzoli.
In panchina: Zonfrilli, Pingitore, Gimmelli, Tuniz, Costalunga, Pero Nullo, Fanasca.

Arbitro: Guida di Salerno
Le reti: 2’ autogol Forzati, 9’ Oggiano, 18’ Giannone, 22’ Neglia, 33’ Pacciardi, 35’ Morini, 49’ Neglia, 75’Assenzio, 86’ Chelo, 90’ Morini.
22° giornata serie D girone G al campo Comunale V. Porco, trasferta sarda per i gialloblu, il Selargius a 23 punti di classica reduce da tre sconfitte consecutive. Per la Viterbese un’occasione da prendere al volo. E così è stato o meglio si è andati oltre ogni previsione: 9 goal messi a tiro da gialloblu, di cui 6 a raffica nel primo tempo, hanno reso evidente una squadra avversaria demotivata e sproporzionata nella difesa, andata subito sotto sia nel punteggio che negli uomini, dopo appena due minuti dall’entrata in campo con l’espulsione di Suella con rosso diretto. La squadra allenata da Zeman junior con una tattica molto simile a quella del padre, non ha saputo reggere l’impatto del match. Per la Viterbese una partita facile, che inizia con un autogo di Forzati al al 2° minuto per intervento sbagliato del portierei. Un primo tempo in cui la Viterbese sfrutta da subito la superiorità numerica raddoppiando al 9° con Oggiano, che calcia battendo la porta avversaria. La più bella azione da manuale è ritrovabile nel 3 goal di Giannone al 18°, che s’incarica di una battuta e piazza la palla dove il portiere Forzati non può arrivare. Poi ancora il 4° goal di Neglia al 22° su azione di Morini. Pippi fa da assist per Pacciardi che da buona posizione batte e arriva il 5° goal al 31°. Su azione veloce Morini per la Viterbese, al 35°, firma da marcatore il 6 goal . Un primo tempo che finisce con un risultato che ha dell’incredibile . Il secondo tempo vede due cambi: per i gialloblù entrano Varricchio e Giurato escono Dalmazzi ed Oggiano. Su una azione offensiva della Viterbese Neglia calcia al volo arriva il 7 goal al 48°, una doppietta per la punta gialloblù in questa partita in trasferta sarda. La goleada gialloblu arriva al 75° con l’8° goal di Assenzio e al 35°e al 90° con una doppietta di Morini. Al 86° la squadra avversaria, con Chelo, manda in rete l’unico goal di una partita sempre subita. La Viterbese vince una partita senza storia , altro caso simile in questo campionato con l’Anzio Lavinio battuto per 8 a zero al Rocchi.. Nella lunga pausa di quasi tre settimane per il Torneo di Viareggio poi per il rinvio della partita contro la Lupa Castelli, il Mister Ferazzoli ha fatto lavorare intensamente i propri ragazzi come dimostrato sul campo di Selargius. I Gialloblù portano via tre punti alla formazione sarda e ne recuperano due alla prossima avversaria., che li aspetta all’appuntamento .di mercoledì 18 alle ore14.30 forse a Rocca Priora in campo a porte chiuse. Sperando nella possibilità di un cambio in campo neutro senza penalizzare i rispettivi tifosi.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI