Apertura gratuita dei Musei e delle aree archeologiche

Vulci

Anche la Soprintendenza per i Beni archeologici dell’Etruria Meridionale aderisce all’iniziativa del primo maggio con l’ingresso gratuito in tutti i musei e le aree archeologiche disseminati nei suggestivi scenari dei borghi e delle campagne della Tuscia.

Alle ore 10.30 al Museo Nazionale Archeologico di Tuscania riapriranno al pubblico le sale che ospitano i reperti provenienti da alcune fra le più importanti necropoli rupestri dell’Etruria interna.
Un appuntamento da non perdere, un viaggio nell’antichità attraverso le bellezze che ci ha lasciato il nostro territorio. Per tutte le informazioni relative ai luoghi e agli orari di visita consultare anche il sito http://www.beniculturali.it/

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI