Allessandro Mazzoli: La nostra solidarietà più totale all’Anpi di Orte

“La notizia del tentativo da parte del Blocco studentesco di impedire all’Anpi di Orte lo svolgimento di iniziative concordate col Miur all’interno delle scuole non può passare sotto silenzio per la sua gravità. Anche perché purtroppo non si tratta di un episodio isolato ma richiama ai tanti fatti accaduti in questi mesi sia nel nostro territorio sia nel Paese.

Siamo di fronte a una nuova offensiva non solo di un estremismo di destra ma del tentativo di riabilitare parole, idee e principi di chiara matrice fascista e che, dunque, sono contrari ad ogni valore di libertà e democrazia, oltre a contraddire alla radice lo spirito di fondo della nostra Repubblica e della nostra Costituzione che nascono sull’antifascismo.

L’Anpi, da sempre, incarna e interpreta quei valori della Resistenza che in Italia è stata Resistenza di popolo, al di là delle sigle di partito, e che ha consentito al nostro Paese di chiudere la stagione della dittatura e di aprire la strada alla Repubblica democratica.

La nostra solidarietà più totale all’Anpi, ai suoi rappresentanti di Orte e all’intera associazione a livello nazionale. L’episodio di Orte dimostra quanto ci sia bisogno del rapporto tra la scuola e l’Anpi affinché viva tra i giovani quella cultura della memoria capace di diventare consapevolezza diffusa.

Le imminenti elezioni ci ricordano che è dal confronto delle idee e dalla scelta democratica dei cittadini che passa il futuro del Paese. Il Pd, insieme alle forze del centrosinistra, come sempre, fanno e faranno la loro parte per impedire pericolosi ritorni al passato”.

Alessandro Mazzoli

Candidato Pd al Senato

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI