Alle terme con i bambini, aspettando apertura delle scuole

Friends Swimming Underwater in Backyard Pool --- Image by © Royalty-Free/Corbis

Proprio adesso che si erano abituati a sguazzare felici nelle tiepide acqua del mare in un clima vacanziero, bisogna creare ai nostri pargoli una condizione di svago.
In attesa di riprendere la fatica scolastica il 15 settembre, perché non approfittare delle nostre salutari terme?
Dove, come e quando…
Terme dei Papi Strada Bagni, 12 Viterbo
www.termedeipapi.it
Aperte tutti i giorni, tranne il martedì (se festivo, il giorno di chiusura è posticipato al mercoledì)
orario 9.00-19. 00Spogliatoi, docce e asciugacapelli a disposizione.
I bambini fino ai 2 anni non pagano. Ridotto dai 3 ai 12 anni.

Masse di San Sisto S.S. Cassia Sud (Località Paliano) Viterbo (- svincolo della Superstrada Orte-Viterbo )
www.le-masse.it
Aperte tutti i giorni a tutte le ore tranne il giovedì dalle 13:00 alle 24:00 e la Domenica dalle 16:00 (o dalle 18 in estate) alle 24:00 per manutenzione e pulizia.
Oltre alla grande vasca termale calda, due vasche più piccole: una con acqua tiepida, di solito riservata ai bambini ed una con acqua fredda.
A disposizione un grande prato verde, area pic-nic, servizi igienici, cabine per cambiarsi.
Costi: per accedere a queste terme è necessario diventare soci dell’Associazione Le Masse. L’iscrizione costa 10 euro più una quota annuale di 25 euro.
I bambini e ragazzi fino ai 18 anni non pagano (e ovviamente non devono iscriversi all’associazione).

Bullicame Strada Bullicame Viterbo
Due vasche grandi di acqua termale a disposizione.
L’ingresso al parco del Bullicame è gratuito ma non ci sono servizi a disposizione dei bagnanti (docce, bagni, cabine,…).

Terme delle Piscine Carletti Strada Terme (incrocio fra strada Terme e Tuscanese) Viterbo
L’ingresso alle sorgenti termali delle piscine Carletti è gratuito ma non ci sono servizi a disposizione dei bagnanti (docce, cabine,…).

Bagnaccio Strada Castiglione (terme in aperta campagna fra strada martana e strada castiglione)
Viterbo
Cinque vasche (di cui due più grandi e le altre più piccole) con acqua a diversa temperatura a disposizione.
L’ingresso alle sorgenti termali del bagnaccio è gratuito ma non ci sono servizi a disposizione dei bagnanti docce, bagni, cabine.
Le scuole inizieranno il 15 settembre, ancora un pò di giorni pieni (tempo permettendo) per godersi una puntatina alla Terme accompagnati da mamma o papà …fa pure bene alla salute.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI