All’asta l’eredità del giornalista Stefano Campagna

banconota da diecimila lire

Chi non ricorda nel maggio 2013 il lutto nel mondo del giornalismo televisivo per la morte di Stefano Campagna, volto noto del Tg1? Ad appena un anno l’eredità  viene battuta all’asta da Euroantico la casa d’aste con sede in Vignanello.

Nell’occasione verranno battuti anche gli arredi di Villa Apollonio in Varese e una eccezionale collezione di banconote d’epoca unitamente ad altre committenze private.

Esposizione prevista nei giorni 5-6-7 dicembre dalle ore 10 alle ore19.00. Date di asta: 11 -12-13-14 dicembre ore 15.30  Visitare il sito www.eurantico.com per identificazione delle collezioni disposte per ogni data di asta.Eurantico Casa d’Aste in quattordici anni di vita, ha saputo guadagnarsi  una notorietà di tutto rispetto fra le case d’aste italiane. Qualificata nel proporre eredità indivise, le aste si svolgono con cadenza ormai bimestrale. Una curata esposizione aperta al pubblico , viene allestita prima di ogni vendita. Sono messi in mostra tutti gli arredi, i dipinti, l’oggettistica e le opere d’arte, che possono così esser visti e toccati con mano dai visitatori, per diversi giorni. Iscritta all’Associazione Nazionale Case d’Aste (ANCA), si affianca a nomi importanti del settore: Finarte di Milano, Pandolfini di Firenze, Bolaffi di Torino, La  Casa d’Aste ha ricevuto incarichi prestigiosi, tra le quali spiccano l’eredità della famiglia Caraciotti di Terni, dell’avvocato Fornari di Roma, dell’Ammiraglio Giuseppe Murani e del figlio Alberto.

Un’importante vendita all’asta ha avuto come sede il Castello Ruspoli di Vignanello, con l’esposizione di una collezione di argenti inglesi del ‘600 e ‘700.. Sul sito www.eurantico.com è visionabile in anteprima il catalogo completo di ogni asta ed una galleria fotografica dei pezzi di maggior rilievo.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI