Aldo Moro Costituente, il ritratto nel convegno a Civita Castellana

Un incontro all’insegna dell’approfondimento di spessore quello che si è svolto sabato scorso a Civita Castellana nella Sala Conferenze della Curia Arcivescovile.
Protagonista dell’appuntamento, organizzato dall’associazione culturale nazionale Giorgio La Pira, con il patrocinio della Fondazione “Giorgio La Pira”, dell’Accademia di studi storici “Aldo Moro”, dell’Archivio storico Flamigni, del Comune di Civita Castellana e dell’Istituto Midossi, Aldo Moro Costituente.
Nel convegno, che ha visto la presenza di autorevoli esponenti del mondo culturale nazionale, è stata delineata la complessa figura dello statista, in particolare il suo ruolo all’interno della Commissione dei “75” incaricata di redigere il testo costituzionale, cui Moro partecipò come relatore per la parte riguardante “i diritti dell’uomo e del cittadino” e vicepresidente del gruppo Dc all’Assemblea.
A succedersi, dopo i saluti introduttivi di Emilio Corteselli, Presidente dell’associazione culturale nazionale “Giorgio La Pira”, gli interventi di Giovanni Bianco (Università di Sassari), Carlo Bersani (Università Niccolò Cusano), Francesco Maria Biscione (storico), Aurelio Rizzacasa (Università di Perugia) e Nicola Tranfaglia (Università di Torino).

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI