Al Festival di Cannes in visione scorci della Tuscia

Si chiama “il racconto dei racconti” ed è il nuovo film firmato del regista Matteo Garrone, un’opera ambientata in un mondo fantastico, che prende ispirazione da tre storie del seicentesco “Il cunto de li cunti” di Giambattista Basile. Alcune scene subacquee, sono state girate all’interno delle terme dei Papi a Viterbo. La pellicola sarà in concorso al festival di Cannes e uscirà in sala in contemporanea con la manifestazione francese, il 14 maggio, in più di 400 copie.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI