Acquapendente Pugnaloni presentazione dei bozzetti

E’ il rituale che anticipa la Festa vera e propria che si terrà ad Acquapendente la terza domenica di maggio. La presentazione dei bozzetti degli stupendi mosaici fatta dai gruppi in concorso. I Pugnaloni (cioè “pungoli”, bastoni di legno), grandi pannelli (3,60 x 2,60) realizzati a mosaico con foglie e fiori, creati per simboleggiare il tema della libertà contro ogni forma di oppressione. La loro origine, infatti, si fa risalire a leggendario episodio della storia della cittadina dell’Alto Lazio: il miracolo della Madonna del Fiore avvenuto nel 1166.
Il programma prevede:
Sabato 18 Aprile alle ore 16.30, Biblioteca comunale, incontro moderato da Marcello Rossi. Protagonisti principali gli artisti dilettanti che dopo aver fatto una breve presentazione del gruppo di appartenenza presenteranno il bozzetto sul quale verrà costruito il mosaico floreale.
Domenica 19 aprile 2015: nel pomeriggio un corteo dei Gruppi dei Pugnaloni partirà dalle ore 16.00 da Piazzale Santa Maria (Chiesa di San Francesco) per arrivare alla Chiesa di Santa Vittoria dove davanti alla statua della Madonna del Fiore avverrà la benedizione degli stendardi e dei Gruppi dei Pugnaloni.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI