Acquapendente: finanziato Porta Francigena

è uno dei 127 progetti di Reti di imprese che andranno a costituire l’insieme delle
“Strade del commercio del Lazio”, riunendo attività economiche come negozi, artigiani, mercati, bar, musei,
cinema e teatri, coordinati dai Comuni, per realizzare assieme servizi per i cittadini, per le imprese ed
iniziative promozionali e di marketing territoriale.
Con 93 attività coinvolte, il numero più alto della provincia, secondo solo alla città di Viterbo, il
progetto “PORTA FRANCIGENA”, redatto in sinergia con gli esercenti del centro storico e gli agriturismi del
territorio, si è aggiudicato il finanziamento di 100.000,00 €.
Grande la soddisfazione di tutta la Giunta per aver ottenuto un risultato così importante volto a rilanciare il
territorio, “Una buona notizia ed un risultato notevole dal quale prendere spunti per continuare a lavorare
insieme nel prossimo futuro. Il merito è soprattutto degli operatori economici privati che hanno creduto in
questa opportunità”, dichiara il Sindaco, Angelo Ghinassi.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI