A Ronciglione arriva il Palio delle barche

E’ ufficialmente iniziato il conto alla rovescia per la seconda edizione del Palio delle Barche, manifestazione che anche quest’anno renderà il lago di Vico protagonista dell’estate ronciglionese. Con il patrocinio ed il contributo del Comune di Ronciglione, l’edizione 2015 del Palio verrà presentata giovedì 23 luglio durante la conferenza stampa che si terrà presso la sala consiliare del Comune alle ore 18.00. Occasione in cui gli organizzatori mostreranno, in anteprima, il Palio dipinto dall’artista fiorentina Paola Imposimato. Le barche in gara solcheranno le acque del lago presentandosi al paese prima della gara nella serata di giovedì, con la suggestiva fiaccolata in notturna dei nove equipaggi partecipanti al Palio. Il raduno è previsto alle 21.30 presso Nautica Fiorò e partenza delle barche alle ore 22.30 verso località Arenari.

Venerdì 24 luglio, alle ore 16.30 in piazza degli Angeli, partirà il corteo storico che vedrà protagonisti i figuranti in costume con i rispettivi popoli di contrada al seguito, i Tamburini di Bomarzo e il gruppo dei giovani Tamburini di Ronciglione alla loro prima uscita pubblica. Quest’anno il corteo celebrerà la rievocazione dell’incendio da parte delle truppe Francesi di Volterre nel 1799, che proprio negli ultimi giorni di un lontanissimo luglio divampò nella città distruggendo molti edifici ed il prezioso archivio storico. Terminato il corteo, l’appuntamento è per le ore 20.30 in piazza del Comune, con la cena di gala delle Contrade, serata che vedrà presenti oltre mille partecipanti. Durante la cena avverrà anche il sorteggio delle barche di partenza per la gara dell’indomani, il sorteggio del Mossiere della seconda edizione, esibizione dei Tamburini e calata del Palio fra i contradaioli. La serata pre gara terminerà con la seconda edizione di “Miss Vico”, concorso di bellezza che vedrà protagoniste le contradaiole. Il concorso sarà arricchito da performance di vario genere, tra arte, musica e poesia.

Ma il giorno più importante ed atteso della manifestazione è quello che vedrà sfidarsi le nove contrade a colpi di remi nel lago tanto amato, domenica 26 luglio. L’appuntamento è alle ore 17.30 presso lo stabilimento Ultima Spiaggia per le operazioni di imbarco degli equipaggi ed il cerimoniale da parte dei Priori di Vico. Si entra nel vivo della gara alle ore 18.30 con i nove equipaggi che si contenderanno il palio sulla distanza dei 2400 metri, in un campo di voga che si sviluppa nel versante Ronciglionese del lago di vico entro i 70 mt dalla riva. L’arrivo delle imbarcazioni è previsto presso Nautica Fiorò, dove verrà consegnato il prezioso Palio ai vincitori.

Il drappello di questa edizione è stato realizzato dalla pittrice fiorentina Paola Imposimato, già realizzatrice di 42 Palii nel territorio nazionale, un dipinto di grandissimo pregio e dall’alta valenza artistica, che celebra le storiche contrade di Ronciglione riportate in un documento ufficiale del catasto Pontificio del 1778 (Contrada Alessandrina, Contrada Belvedere, Contrada Costanza, Contrada Doganella, Contrada Farnesina, Contrada Pacifica, Contrada Petrea, Contrada Risiere, Contrada Treia, Contrada Valmontosa, Contrada Vico).

Ufficio Stampa Comune di Ronciglione
Cristina Casini

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI