A La Commenda uno sguardo nella Preistoria della Tuscia

A “I Convivi de La Commenda“, presso l’Antico Borgo La Commenda a Montefiascone si cena respirando l’aria degli antichi deschi, “in compagnia”, fra una portata e l’altra, di un esperto che tratta di un argomento sulla storia e tradizioni del nostro territorio .
Venerdì 2 ottobre, a partire dalle ore 20,30, è la volta del Dott. Federico Gattini (www.federicogattini.it) ricercatore nei campi dell’Archeologia (preistorica) e dell’Antropologia Culturale: “due discipline – come lui stesso sostiene – solo apparentemente diverse, in realtà possono operare in sinergia, in fattiva collaborazione nella ricerca, nell’interpretazione del comportamento umano, sia preistorico che attuale”.
Quando si parla delle antichità della Tuscia, il più delle volte si fa riferimento agli Etruschi, ai Romani o, per tempi più recenti, si volge l’attenzione al Medioevo, al Rinascimento, alle testimonianze di quei periodi della Storia che sono ancora oggi sotto gli occhi di tutti, rendendo Viterbo e la Tuscia così apprezzate dal turismo e che danno spunto per numerosi ed interessanti dibattiti. Tuttavia, la Tuscia conserva celate (e quasi ignote!) allo sguardo del grande pubblico, testimonianze di un passato ancora più antico e che precede di molto gli Etruschi. Questo è il tema su cui verteranno gli interventi del Dott. Gattini nel corso della cena
Come “da tradizione” il menu sarà armonizzato (seppur con gli ovvi “limiti” imposti dalla tecnologia e colture odierne) alle preparazioni dell’epoca soprattutto in termini di semplicità delle tecniche di cottura e di ingredienti di base che si rifaranno a quelli presunti a partire dai reperti e segni ritrovati tramite ricerche e scavi nella zona. Su un aspetto, tuttavia, non mancherà la coerenza con il passato: mi riferisco alla freschezza e genuinità delle materie prime che verranno utilizzate poiché provenienti dall’Azienda Agricola Il Marrugio, nota per la cura ed attenzione alle proprie produzioni qualificate e certificate “bio” e le cui iniziative gastronomiche culturali sono state inserite nel cartellone “Eventi Expo 2015” redatto dal Comune di Viterbo
Al solito, posti limitati per cui è gradita prenotazione: 0761.263767 – 373.7510399.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI