A Bolsena Famiglie a Teatro. In scena: Cappuccetto Red

bambini a teatro

Da domenica 12 aprile cinque spettacoli in cinque domeniche per cinque insoliti pomeriggi da trascorrere a Teatro a Bolsena.

Cinque Compagnie di professionisti (Matuta Teatro, Cie Twain, Compagnia D’Arte e Mestieri, Teatro Bertolt Brecht, Onestage), che lavorano da anni nella ricerca nell’ambito delle arti sceniche, dedicando grande attenzione al pubblico delle famiglie e dei ragazzi. Un progetto quello di Famiglie a Teatro realizzato in collaborazione con Gruppo Jobel,che si pone come una rassegna di spettacoli per giovani spettatori e famiglie .Con il sostegno dell’Assessorato alla Cultura e alle Politiche Giovanili della Regione, del Mibact e di Atcl, e al patrocinio del Comune, pure sostenuto dal Consiglio Regionale del Lazio.
‘Famiglie’ perché oggi l’idea di famiglia è più che mai ampia e diversificata. Il progetto si rivolge, perciò, alla famiglia “allargata”, la famiglia del XXI secolo (multi genitoriale, multietnica, multiculturale) – e vuole essere un’operazione culturale a 360°, interagendo profondamente e puntualmente con la comunità di Bolsena,allo scopo di rivitalizzare il tessuto sociale con una proposta culturale mirata , che pone al centro, come punto di riferimento e luogo da abitare, il Teatro Comunale. La stagione si svolgerà presso il teatro S. Francesco.
Il programma:

Al TEATRO S. FRANCESCO – BOLSENA

12 APRILE ore 18,00 Cappuccetto Red – compagnia Matuta Teatro

La storia di Cappuccetto Rosso raccontata giocando con la lingua inglese. Gli spettatori avranno la possibilità di seguire le avventure della protagonista scoprendo e imparando parole in lingua inglese. Lo spettacolo, effervescente e pieno di colori è un divertente pretesto per stimolare e accrescere l’interesse per l’apprendimento di una nuova lingua.

26 APRILE ore 18,00 Il Mago dei fiori – compagnia Cie Twain
Una storia che racconta della paura di ciò che non si conosce e che ci sembra diverso. Un incontro di sensibilità e linguaggi che offre, sul filo del racconto, una suggestiva drammaturgia di segni sul percorso da compiere per la propria crescita. Il Mago dei fiori è la vita di ogni giorno che ci presenta mille incontri diversi. La paura si può affrontare e si può trasformare.

3 MAGGIO ore 18,00 Circo stellina – compagnia Arti e Mestieri
Una stellina curiosa in giro per il mondo, scova in un mercato delle pulci e in una montagna di immondizie, vecchi animaletti di peluche rotti e dimenticati. Una fata trasforma un ombrellone sgangherato e un tavolaccio in due eleganti signori…Il Tendone e la Pista del più piccolo e divertente Circo Magico del mondo, dove giocattoli perduti e animali dimenticati possono ancora far divertire i bambini.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI