Erosione Porto Clementico: se ne parla in Regione

L’erosione di Porto Clementino arriva sul tavolo della Regione. Il sindaco Mauro Mazzola incontrerà il 30 gennaio il consigliere regionale Enrico Panunzi, presidente della  commissione ambiente e lavori pubblici. «L’Amministrazione Comunale farà tutto quanto è nelle sue possibilità per Porto Clementino. – spiega il primo cittadino – Sabato incontrerò il consigliere regionale Panunzi. Urge trovare al più presto una soluzione e reperire i fondi necessari per intervenire». Bene archeologico simbolo del litorale tarquiniese, Porto Clementino, conosciuto anche come Porticciolo, è un luogo amatissimo dai cittadini, che in questi mesi hanno dato il via a un’importante iniziativa popolare per salvare il sito minacciato dalle mareggiate, che hanno provocato crolli di alcune porzioni.  «Iniziativa cui ho dato fin da subito il mio appoggio. – conclude il sindaco Mazzola – È bello vedere come la popolazione abbia a cuore il patrimonio storico e artistico della città. Lavorerò perché si arrivi in tempi rapidi a una svolta, di concerto con Regione Lazio e Soprintendenza, e si metta definitivamente in sicurezza Porto Clementino».

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI