Metamorfosi musicali e Giammarco Casani: pubblico entusiasta

quartetto le metamorfosi musicali e giammarco casani

Un altro piccolo gioiello musicale per gli appassionati dei concerti all’Auditorium di Santa Maria in Gradi.

Il Quartetto Le Metamorfosi Musicali e Giammarco Casani al clarinetto hanno diviso in tre parti la loro esibizione: Primo è stato il grande Mozart, di cui l’esecuzione ha saputo cogliere l’anima della melodia mozartiana e questa anima ha raggiunto il cuore degli spettatori. (Quitetto in la maggiore K581 per clarinetto, due violini, viola e violoncello)

Con il secondo brano il ritmo è cambiato. A dare la nota iniziale il clarinetto del maestro Casani: il ritmo è cambiato. Il pubblico è stato trasportato in un “altrove” e questo nuovo mondo è stato rafforzato dall’intervento degli archi. (Oriental Reverie di Aleksandr Glazunov)

Il tango della terza e ultima parte, eseguito in modo magistrale, ha fatto entrare nella dimensione della danza. (Tango para mi juventud di Massimiliano Tisano)

Gli applausi sono stati calorosi e i due bis concessi hanno ulteriormente entusiasmato il pubblico.

Le Metamorfosi musicali e Giammarco Casani in concerto

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI