Al Boni “Il medico dei pazzi” con La Batreccola

medico dei pazzi

Felice Seccafieno arriva a Orvieto per visitare il manicomio diretto dal nipote Giorgio, che gli ha sempre mentito fingendo di essere medico e spillandogli quattrini per finanziare la sua carriera nel campo della psichiatria. Così inizia la storia de “Il medico dei pazzi” che sarà portato in scena dalla Compagnia La Batreccola al Teatro Boni di Acquapendente sabato 9 maggio alle 21.

Allora Giorgio ha una brillante idea: porta lo zio alla Pensione Stella, spacciandola per l’ospedale dei pazzi e confidando nell’eccentricità dei personaggi che la abitano. Attorno a questo inganno ruota tutta la storia ripresa dalla farsa di Eduardo Scarpetta e adattata da Felicita Farina. I presunti pazzi non sono altro che gli eccentrici clienti della pensione, del tutto sani ma presentati come pazzi da Giorgio. Da tutto questo prenderà corpo una commedia degli equivoci dove alla fine Giorgio sarà perdonato dallo zio, e una volta saldati i debiti potrà sposare la cugina, mentre Felice si riconcilierà con i cosiddetti pazzi.

Sul palco Giuseppe Menicucci, Giacomo Giulianelli, Luigi Maria Manieri, Noemi Grilli, Silvia Menichetti, Simone Pergoloni, Annarita Cardarelli, Elisa Simonetti, Andrea Olimpieri, Silvia Pelliccia

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI